Interreg - European Regional Development Fund - European Union

News e eventi

Eventi dei progetti: NO WASTE, START, FACEcamp, PRO-BYKE, InCIMa, EXOTHERA

NO WASTE: Workshop, 15 maggio 2019, Domegge di Cadore (BL) / START: Presentazione del progetto, 17 e 18 maggio 2019, Cortina D'Ampezzo / FACEcamp: Seminario e conferenza, 20 e 21 maggio 2019, Bolzano / PRO-BYKE: Conferenza sulla mobilità ciclabile, 22 maggio 2019, Merano / InCIMa: Conferenza, 23 e 24 maggio 2019, Trieste / EXOTHERA: Mini-Workshop, 11 aprile 2019, Padriciano

INVITO A EVENTI IMMINENTI

  • NO WASTE: Workshop, 15 maggio 2019, Domegge di Cadore (BL)

Il progetto "NO WASTE" intende creare un percorso turistico tematico nei territori della Provincia di Belluno, del Friuli Venezia Giulia e della Carinzia con l’ambizioso obiettivo di stimolare i visitatori a riflettere sulla necessità di ridurre la produzione di rifiuti per un futuro più sano e sostenibile. Lino, canapa e ortica sono colture regionali tradizionali e un esempio perfetto di un ciclo di vita senza rifiuti. Queste piante sono state scelte per le loro caratteristiche di sfruttamento totale: ogni loro parte viene impiegata senza produrre alcuno scarto.

Il progetto invita a partecipare al Workshop, che si terrà presso il Rifugio Cercenà a Domegge di Cadore (BL) e inizierà alle ore 10.

Alleghiamo il flyer dell'evento.

  • START: Presentazione del progetto, 17 e 18 maggio 2019, Cortina D'Ampezzo

Il progetto "START - Smart Test of Alpine Rescue Technology" mira a rafforzamento della collaborazione istituzionale transfrontaliera e coordinamento degli interventi di soccorso transfrontalieri nonchè a sviluppare di metodologie comuni per l’introduzione e lo sviluppo di nuove tecnologie e processi. Inoltre, il progetto crea una regione pilota per esaminare tecnologie innovative, secondo protocolli di test standardizzati e sviluppa applicazioni e supporti IT per migliorare il soccorso alpino.

Il progetto invita alla presentazione del progetto, che si terrà il 17 e 18 maggio presso il Piano Palazzo delle Poste a Cortina d’Ampezzo.

Alleghiamo il flyer dell'evento.

  • FACEcamp: Seminario e conferenza, 20 e 21 maggio 2019, Bolzano

Il progetto "FACEcamp" vuole rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra imprese e centri per la R&I nel settore dei sistemi di facciata avanzati per la realizzazione di edifici confortevoli ed energeticamente efficienti. L'obiettivo è di supportare gli attori del settore nella valutazione delle prestazioni delle facciate. Gli obiettivi specifici sono la creazione di un centro di competenza transfrontaliero, per approfondire le conoscenze e condividerle tra centri di ricerca, imprese e professionisti e il miglioramento delle metriche e le procedure di modellazione e misura per mostrare i benefici delle facciate avanzate agli attori della filiera.

Il progetto invita ad un seminario "FACEcamp Results Seminar" e ad un convegno "The Future Envelope", che si terrà il 20 e 21 maggio dalle ore 9 del mattino al NOI Techpark di Bolzano.

Alleghiamo il flyer dell'evento.

  • PRO-BYKE: Conferenza sulla mobilità ciclabile, 22 maggio 2019, Merano

Il progetto "PRO-BYKE" mira a definire misure e standard di qualità per il futuro coaching armonizzato e standardizzato in materia di mobilità ciclabile tra Italia e Austria e l'incremento dell'utilizzo della bicicletta nelle regioni modello analizzate.

Il progetto invita alla Conferenza sulla mobilità ciclabile, che si terrà il 22 maggio a Merano e inizierà alle ore 14. Il programma prevede la presentazione di iniziative innovative e di buone pratiche in materia di mobilità ciclabile, realizzate da alcuni Comuni del Tirolo, dell’Alta Austria e dell’Alto Adige, dal Comune di Vicenza e dall’Unione Territoriale delle Valli e delle Dolomiti Friuliane. Durante l’evento si svolgerà una cerimonia di premiazione dei Comuni che hanno già partecipato con successo al percorso di formazione.

Alleghiamo il programma della conferenza.

  • InCIMa: Conferenza, 23 e 24 maggio 2019, Trieste

Il progetto "InCIMa" ha stabilito una piattaforma transfrontaliera delocalizzata per la sintesi di bio-materiali funzionali intelligenti a partire da risorse rinnovabili, quali i prodotti di scarto della lavorazione del legno, e la loro caratterizzazione a livello macro-micro-nano attraverso l’impiego di tecniche di indagine avanzate. 

Il progetto, in qualità di co-organizzatore, invita a partecipare all'evento "Bioeconomy and Bio-based Industry for the Rural Renaissance of Region (3BiR3)", che si terrà a Trieste, presso il Salone di Rappresentanza - Palazzo della Regione - Piazza dell’Unità d’Italia, 1, il 23 e 24 maggio 2019. L'evento riunirà scienziati e responsabili delle politiche di implementazione della bioeconomia nelle Regioni europee, con particolare attenzione all’Europa centrale e orientale. Le giornate saranno dedicate a momenti di discussione e confronto, al fine di dimostrare come la scienza e la ricerca avanzate siano motori efficaci per la riqualificazione dei territori rurali, anche attraverso l’esempio del progetto InCIMa (Smart Characterization of Smart Materials).

Maggiori dettagli sull'evento sono disponibili sul sito del progetto.

RELAZIONE SU EVENTI GIÁ TENUTI

  • EXOTHERA: Mini-Workshop, 11 aprile 2019, Padriciano

Il progetto "EXOTHERA" si propone di sviluppare un approccio integrato per correlare le proprietà fisiche e molecolari delle Extracellular Vesicles (EVs) con la loro funzione e il ruolo terapeutico, mediante collaborazioni e scambi transfrontalieri.

Il progetto ha organizzato un mini-workshop su "Vescicole extracellulari: dalle proprietà biofisiche alle applicazioni terapeutiche", che ha visto grande partecipazione e discussioni stimolanti. Il mini-workshop ha rappresentato l'opportunità di condividere i risultati del progetto, di riunire la comunità locale che lavora sul campo delle vescicole extracellulari e di conoscere lo stato dell’arte relativo all'isolamento, la caratterizzazione e le applicazioni delle EV, grazie alla partecipazione come relatori invitati di tre distinti esperti nel campo (il dott. Lucio Barile del Cardiocentro Ticino, la dott.ssa Lucia Paolini dell'Università degli Studi di Brescia e la dott.ssa Mateja Mancek-Keber dell'Istituto nazionale sloveno di chimica).

Il workshop ha visto la partecipazione di oltre 70 persone provenienti da istituti di ricerca, aziende e università di Trieste, Udine, Lubiana, Nova Gorica, Rijeka, Salisburgo, Padova e Roma, che hanno partecipato attivamente durante le presentazioni previste dal programma.

I relatori hanno analizzato diversi aspetti relativi alle possibili applicazioni terapeutiche delle vescicole extracellulari: dalle loro proprietà biofisiche alle loro dinamiche di assorbimento, dal loro ruolo nella risposta infiammatoria e immunitaria al loro isolamento in condizioni GMP, dalle loro implicazioni nelle malattie cardiovascolari a quelle in quadri oncologici.

Alleghiamo foto del Workshop, fatte da Massimo Goina
Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito del progetto e sulla pagina Facebook.

Eventi

Volantino


Volantino

Il programma in pillole


Il programma in pillole

CLLD


CLLD Opuscolo

Ostacoli frontalieri


Ostacoli frontalieri

25 anni Interreg


25 anni Interreg

Fondi strutturali 2014+


Fondi strutturali 2014+: Testi e commenti ufficiali

Contributi Media

Links

European Cooperation Day

Keep - Banca dati Cooperazione territoriale europea

Interreg Volunteer Youth - IVY

RegioStars Finalist 2019

Ultimo aggiornamento: 01/03/2016