Interreg - European Regional Development Fund - European Union

News e eventi

Interreg V-A Italia-Austria: Al via il terzo avviso!

Il 17 settembre è partito il terzo avviso per la presentazione delle proposte progettuali del programma Interreg Italia-Austria. I fondi messi a disposizione nell’ambito del presente avviso ammontano a un importo di quasi 13.000.000 Euro di fondi FESR.

L’obiettivo del programma Interreg V-A Italia-Austria è quello di rafforzare la cooperazione transfrontaliera nella zona di confine e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020. Il presente avviso promuove iniziative nell’ambito di tre obiettivi tematici, in particolare la realizzazione di progetti in ricerca e innovazione, natura e cultura e competenza istituzionale.

Il terzo avviso è aperto dal 17 settembre e fino al 30 novembre alle ore 16. 

Le proposte di progetto devono presentare un approccio transfrontaliero concreto e sostenibile, rientrare in una delle priorità di investimento incluse nel programma di cooperazione e corrispondere ai beneficiari definiti. La dotazione finanziaria delle proposte progettuali è compresa tra 100.000 e 1 milione di Euro di fondi FESR.

I fondi messi a disposizione nell’ambito del presente avviso per la presentazione delle proposte progettuali ammontano a un importo complessivo di 12.883.000,00 Euro di fondi FESR così suddivisi:

  • Asse prioritario 1: 6.812.000,00 Euro
  • Asse prioritario 2: 4.421.000,00 Euro
  • Asse prioritario 3: 1.650.000,00 Euro

Inoltre, 3.600.000,00 euro saranno messi a disposizione sotto forma di fondi overbooking di programma. Questi fondi saranno utilizzati per finanziare ulteriori, cosiddetti progetti di over-booking, dopo l'assegnazione delle risorse finan-ziarie ordinarie del programma sopra menzionate in conformità con la graduatoria di valutazione.Inoltre, le sei regioni partner partecipanti del programma possono fornire fondi regionali di overbooking per finanziare singoli beneficiari di progetti valutati positivamente.

Il lead partner presenta la proposta progettuale utilizzando il sistema di monitoraggio coheMON

Per garantire una maggiore qualità del progetto si raccomanda ai proponenti di contattare la propria Unità di coordinamento regionale di riferimento per un colloquio di orientamento prima del termine per la presentazione di proposte progettuali il 9 novembre. 

Ulteriori informazioni, il testo del primo avviso e tutti i documenti necessari sono disponibili sul sito sito del programma.

Eventi

Volantino


Volantino

Il programma in pillole


Il programma in pillole

CLLD


CLLD Opuscolo

Ostacoli frontalieri


Ostacoli frontalieri

25 anni Interreg


25 anni Interreg

Fondi strutturali 2014+


Fondi strutturali 2014+: Testi e commenti ufficiali

Contributi Media

Links

European Cooperation Day

Keep - Banca dati Cooperazione territoriale europea

Interreg Volunteer Youth - IVY

RegioStars

Ultimo aggiornamento: 01/03/2016