Interreg - European Regional Development Fund - European Union

Ho un’idea e cerco un partner

[Îstituzioni]
Sanitá: creazione di una nuova interfaccia innovativa tra l'assistenza sanitaria, i servizi sociali e cooperative per l'organizzazione municipale di lavoro sociale nelle istituzioni che sono attivi in queste aree. C'è spesso una mancanza di scambio di informazioni. Attraverso una rete e un coordinamento migliore potrebbero ridurre i costi e consentire una maggiore attenzione al campo della prevenzione. L'area di confine tra l'Austria e l'Italia potrebbe essere un leader in questo settore e potrebbe anche fornire uno scambio tra periferica e territori in Europa.
Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 23.6.2017
[Ricerca e innovazione]

Mobilità: Sul corridoio autostradale tra la Germania, l'Austria e l'Italia, mance un sistema di fatturazione unificato (e-tolling) per i proprietari di veicoli passeggeri. I problemi sorgono dalla protezione dei dati, la precarietà del lavoro e il carico massima del veicolo di corsie. Con il regolamento (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016 (5) sarà possibile un migliorato coordinamento del traffico frontaliero almeno dal punto di vista della privacy. Ora è il momento di consentire sollievo da insediamenti con video tolling, unendo il sistema Telepass per i cittadini UE e/o titolari di carte di credito e un calcolo dei viaggi a sud di Bolzano. Saranno necessarie ulteriori misure tariffarie per creare incentivi adeguati per il futuro trasferimento del traffico merci su rotaia. A questo proposito potrebbe avere senso un'organizzazione di rete transfrontaliera di traffico autostradale.

Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 23.6.2017
[Natura e cultura]

We are working on a proposal for promoting accessible tourism in the Alps area. The main objective of the project is to development of cross-border products able to promote a “for all” dimension of the tourism, removing architectural barriers, introducing the ICT and the augmented reality (AR) for the enhancement of the visitors experiencethe accessibility of the tourism sites.

We are looking for partners from the eligible area of Austria.

Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 29.5.2017
[Ricerca e innovazione]
Learning Interactive Video Empowerment to promote Healthy Behaviours (LIVE PROJECT) SUMMARY LIVE is a learning toolkit for healthcare professionals that represents an innovative approach on education. Using a multimedia online platform with interactive videos, LIVE will allow professionals to have a tailored educational experience anytimeanywhere. The ItalyAustria partnership is pivotal both for assessing the toolkit educational impact within two different cultural settingsfor promoting the harmonization of healthcare workers’ training initiatives, as recommended by European Union policies. OBJECTIVESENDPOINTS OF LIVE PROJECT 1. To pinpoint major educational needscritical situations (based on a preliminary survey) of the two partner regions, 2. To develop a complete multimedia toolkit with ItalianGerman interactive media contents, containing 8 interactive videos (5-6 minute length each) dealing with main topics such as: standardisolation precautions, communication, surgical patients safety, polypharmacy, the multimedia platform will include also additional readings, picturesgraphics. Due to their multilevel nature, each video production will require a greater effort compared to a “standard” video built on a single narrative line, both in terms of resourcesprocessing times, 3. To evaluate the educational impact including changes on knowledge, attitudesbehaviours, 4. To evaluate strengthsweaknesses of the toolkit through a tailored indicators. PLANNED GENERAL RESULTS OF LIVE PROJECT 1. First release of the toolkit, including multimedia online platform with interactive videos, 2. First pilot phase with two (AustrianItalian) target groups of residents, 3. Second release of the toolkit, adjusted using preliminary feedbacks, 4. Second pilot phase with two (AustrianItalian) large healthcare professional samples, 5. Educational impact analysis, including changes on knowledge, attitudesbehaviours, 6. Final release of the toolkit, after further refinements.
Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 13.4.2017
[Natura e cultura]

Idea di progetto nell'ambito del turismo culturale:

Il Comune di Sarmede, assieme all’Unione delle Proloco della Provincia di Treviso, intende proporre un progetto finalizzato a definire una strategia comune per il turismo e la rivitalizzazione economica dei piccoli centri storici nelle aree rurali e montane transfrontaliere attraverso la valorizzazione del loro potenziale culturale con un calendario condiviso di eventi e una proposta condivisa di offerte culturali per i visitatori. Il progetto intende proporre un approccio integrato con le politiche territoriali locali con i seguenti obiettivi specifici:

  • sostenere luso sostenibile degli spazi pubblici attraverso la valorizzazione delle risorse culturali
  • promuovere unazione transfrontaliera che miri a portare lartigianato e le attività produttive e artistiche nei centri urbani di piccole dimensioni,
  • studiare percorsi di mobilità sostenibile nei centri storici in grado di favorire gli spostamenti veloci tra i piccoli centri e le località più grandi dove sono collocate ad es. le stazioni ferroviarie, e, all’interno della città tra un luogo di interesse ed un altro o con i principali parcheggi
  • definire un brand identitario unico a livello transfrontaliero che metta in rete i luoghi di interesse e promuova quindi la la rete dei centri storici coinvolti nel progetto come mete culturali accessibili e visitabili tutto l’anno.
Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 7.12.2016
[Natura e cultura]
Idea di progetto nell'ambito del turismo culturale: 
 
Il Progetto vuole proporre un itinerario di turismo culturale lungo la Valle del Cormor, che attraversa 19 Comuni dell'alto, medio e basso Friuli. La Valle è attraversata parzialmente dalla ciclabile Alpe-Adria Coccau-Grado, ma si propone l'estensione della ciclabile anche a Marano e Lignano. I 19 Comuni vengono collegati con un "Contratto di fiume" per una visione coerente e coesa della filosofia che anima il progetto. Attraverso agro-turismi e valorizzazione ambientale, turistico-storica dei luoghi attraversati che vanno dalla zona dell'anfiteatro morenico alla costa del Mediterraneo, collegati alle tradizioni e luoghi dell'enogastronomia, festival e mostre, musei regionali, concerti ed episodi legati al paesaggio ... verso un contratto di fiume. Si tratterà di un itinerario naturalistico, discosto dalle grandi arterie di traffico e disegnato soprattutto lungo le piste ciclabili già esistenti, quali ad esempio la pista ciclabile della Drava in Austria e la Venezia-Monaco nel Veneto.
 
La principale attività di progetto consisterà nel disegno georeferenziato del territorio e realizzazione di un portale web interattivo trilingue (IT-EN-DE) da poter scaricare tramite apposite app su smartphone e tablet. Si vuol creare un'offerta turistica complessiva che punti alla destagionalizzazione del turismo con pacchetti per la bassa e media stagione e governance transfrontaliera del portale.
 
Siamo l'Associazione Turistico-Ambientale "Valle del Cormor", assieme alla Associazione "Amici del Parco botanico" del Cormor e l'Associazione Ville Venete con Regione Veneto ed Unioncamere Veneto alla ricerca di un partner Austriaco.
Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 15.10.2016
[Natura e cultura]
Ciclabile del gelato da Monaco a Venezia: Sviluppare un percorso di eccellenza del gelato attraverso la ciclabile, preparando un disciplinare di produzione del gelato e selezionando le gelaterie sul percorso, per offrire vantaggi di sicurezza alimentare sia per gli operatori, che per i ciclisti. Inoltre creare un format di gelaterie che aiutino i ciclisti, utilizzando le stesse gelaterie come info point per far conoscere la cultura e i luoghi specifici di ciascun percorso. Permetterebbe di creare una sinergia tra promozione enogastronomica, sociale e culturale.
Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 16.9.2016
[Îstituzioni]

Idea di progetto nell'ambito della mobilità e/o innovazione:

Con l'introduzione del "AltoAdige Pass", l'Alto Adige ha un sistema di trasporto integrativo tra autobus e treni funzionante. A livello interregionale, un tale sistema potrebbe migliorare i trasporti pubblici per cittadini e turisti. Per questo ci sono numerose possibilità: - Integrazione biglietto d'aereo - Integrazione biglietto skipass - Integrazione biglietto parcheggio - Integrazione noleggio biciclette - Biglietti gratuiti per raggiungere eventi culturali - Biglietti gratuiti per 3 giorni skipass a scelta - Integrazione biglietto piscine pubbliche - Integrazione biglietto per l'Europabrücke - Sistema di Integrazione Telepass con ricaricabile carta prepagata o di fatturazione via paypal o simile

Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 4.6.2016
[Îstituzioni]

Idea progettuale nell'ambito della mobilità:

La regione alpina e le sue valli sono particolarmente colpiti dagli effetti collaterali del traffico sotto forma di inquinamento acustico e atmosferico. A causa del crescente uso del commercio online, realizzato da aziende di logistica, ci si può aspettare in futuro un aumentato del traffico in questa zona. Lo scopo di questo progetto è di aumentare la consegna dei pacchi con i mezzi pubblici per promuovere il modello di "carrozza della posta".

Attività previste:

1. Stazioni di raccolta centrali nelle stazioni ferroviarie potrebbero, attraverso un investimento nell'infrastruttura e il coinvolgimento di aziende locali, privati e grandi imprese, fornire una base per eseguire questa operazione. In ogni caso, si eviterebbe molteplici tentativi di consegna.

2. Accesso ai centri di raccolta per checkrobin.com, corrieri in bicicletta, ditte di vendita per corrispondenza locali e persone privati.

3. sistema di fatturazione utilizzando bonus per miglia fatti dal treno

Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 4.6.2016
[Îstituzioni]

Idea progettuale nell'ambito della sanità:

Il sistema sanitario pubblico nella regione di confine del Trentino/Alto Adige/ Tirolo/Belluno è strettamente istituzionalizzato con in parte insufficienti opportunità per la cooperazione transfrontaliera sia nell'ambito della cura e del trasporto del paziente, che anche nell'ambito della formazione. Una maggiore mobilità dei pazienti, medici in formazione e infermieri potrebbe fornire un sollievo dei centri di alimentazione centrale e una garanzia di sopravvivenza dei centri di approvvigionamento periferici.

Attività previste:

1) borse di studio per tirocini medici/infermieri in adiacenti province/regioni/Länder

2) la semplificazione del bilancio nel sanitaria transfrontaliera

3) facilitare il riconoscimento/integrazione della formazione nei programmi da università locali

4) centri di cura ambulatoriale primario intramurale come a Vienna

Se siete interessati a una collaborazione mandate una mail a gs-sc@provincia.bz.it.
Data: 4.6.2016

Ultimo aggiornamento: 23/03/2016